Home » prima pagina » Berlusconi e Salvini hanno detto sì: l’anti-Fassino (o anti-Appendino?) è Osvaldo Napoli
LA SCELTA DEI LEADER DEL CENTRODESTRA NELLA CENA DOPO IL DERBY TRA INTER E MILAN

Berlusconi e Salvini hanno detto sì: l’anti-Fassino (o anti-Appendino?) è Osvaldo Napoli

di ilTorinese pubblicato martedì 2 febbraio 2016

napoli osvaldo Il notaio Alberto Morano, altro possibile candidato del centrodestra, convocherà probabilmente una conferenza stampa nelle prossime ore – una volta ufficializzata la notizia della scelta su Napoli – per decidere se correre comunque con una sua lista

 

Dopo il derby Inter-Milan, alla cena milanese tra Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Giorgia Meloni, si è finalmente parlato concretamente della candidatura a sindaco di Torino per il centrodestra. salvo sorprese dell’ultimo minuto l’anti – Fassino (o l’anti – Appendino, viste le quotazioni al rialzo della candidata a 5 stelle?) sarà l’immarcescibile Osvaldo Napoli, parlamentare di lungo corso del Pdl e di Forza Italia, già sindaco di Giaveno e oggi primo cittadino di Valgioie, e vicepresidente dell’Anci,  da sempre nelle grazie di Berlusconi. Fino a ieri  Salvini non aveva dato il via libera, ma potrebbe  cedere il candidato per Palazzo Civico a Forza Italia in cambio del via libera per dei nomi leghisti a Canelli e Novara e Lucia Borgonzoni a Bologna. Il notaio Alberto Morano, altro possibile candidato del centrodestra convocherà probabilmente una conferenza stampa nelle prossime ore – una volta ufficializzata la notizia della scelta su Napoli – per decidere se correre comunque con una sua lista.