Home » prima pagina » La “Belecauda” monferrina
LA RICETTA DELLA SETTIMANA

La “Belecauda” monferrina

di ilTorinese pubblicato lunedì 25 maggio 2015

farinata cibo

La cottura ideale e’ nel forno a legna nell’apposita teglia larga di rame a fondo stagnato

 

Cosi’ e’ chiamata la farinata di ceci nella zona di Nizza Monferrato. Sapore antico, genuino e irripetibile, Una sottile, croccante crosticina dorata realizzata con pochi semplici ingredienti, sana semplice gustosa, servita calda appena sfornata, tagliata a spicchi …una ricetta di indiscusso successo. . La cottura ideale e’ nel forno a legna nell’apposita teglia larga di rame a fondo stagnato (“testo”), ma si puo’ realizzare anche nel forno di casa alla massima temperatura ed ottenere cosi’ una farinata casalinga perfetta in poche semplici mosse.

 

Ingredienti:

250gr. di farina di ceci

700ml di acqua

½ bicchiere di olio evo

sale, pepe q.b.

 

Passare al setaccio la farina per eliminare eventuali grumi. Mettere l’acqua in una larga ciotola, versare a pioggia la farina e sbattere leggermente con una frusta, passare attraverso un colino, rimestare, aggiustare di sale e pepe. Aggiungere l’olio sempre mescolando. Lasciar riposare a temperatura ambiente per almeno 10 ore mescolando sovente, se possibile. Scaldare il forno alla massima temperatura per almeno 20 minuti. Versare il composto nella leccarda del forno molto unta d’olio o, se l’avete, nel testo, infornare per 20 minuti circa fino a raggiungimento della crosta dorata. Servire a spicchi con pepe macinato fresco.

 

Paperita Patty