Home » LIFESTYLE » Bagnetto verde in tour
Aperte le iscrizioni per la tappa “eliminatoria” di domenica 28 maggio a Bergolo

Bagnetto verde in tour

di ilTorinese pubblicato giovedì 11 maggio 2017

La prossima gara si svolgerà nel cuore delle Langhe e sarà l’occasione perfetta per sfoderare le ricette di famiglia di questa zona del Piemonte i cui antichi legami con la Liguria attraverso la Strada del Sale si ritrovano nelle acciughe presenti in molte versioni di questa prelibata salsa.

Tutti possono partecipare e le regole sono semplici come gli ingredienti del bagnetto. Se vuoi rappresentare il tuo comune, la tua associazione, il tuo gruppo di amici, il tuo ristorante o la tua tradizione di famiglia al Festival internazionale del Bagnetto Verde che si svolgerà il prossimo 28 maggio a Bergolo, il più piccolo comune della provincia di Cuneo, ma anche uno dei più attivi, ecco cosa fare:

  1. Fai la tua squadra con colleghi, amici, nonni, nipoti, vicini di casa, la tua associazione…
  2. Iscrivi la tua squadra scrivendo a info@bagnettoverde.it o chiamando il 3492237484
  3. Date il via agli allenamenti.
  4. Il bagnetto si prepara tutto in piazza, dall’inizio alla fine. L’organizzazione fornisce prezzemolo e aglio, le attrezzature e gli ingredienti segreti li porti tu.

Bergolo è dunque una delle tappe eliminatorie di questa IV edizione del Festival mondiale del Bagnetto Verde: in questa occasione squadre provenienti da tutto il Piemonte si sfideranno in uno spirito di socialità e condivisione a colpi di mezzaluna e ricette segrete. La giuria tecnica e il pubblico decreteranno due vincitori secondo criteri di valutazione che riguardano la bontà del bagnèt, l’aderenza alla ricetta originale, la presentazione della postazione e della ricetta. I vincitori di ogni tappa parteciperanno alla sfida finale, che vedrà oltre 50 squadre riunite in piazza Madama Cristina.

Le prossime tappe del tour:

  • 28 maggio, Bergolo CN
  • 4 giugno, Trino VC
  • 17 settembre, Pontechianale CN
  • 8 ottobre, Alba CN
  • 22 ottobre, Torino – piazza Madama Cristina