Home » Brevi di cronaca » Avvocato di grido dichiara zero al fisco
SCOPERTO DALLE FIAMME GIALLE

Avvocato di grido dichiara zero al fisco

di ilTorinese pubblicato venerdì 14 aprile 2017

Possiede uno studio di  300 mq nel centro storico di Torino, con tanto di  affreschi e importanti opere d’arte, oltre una villa in collina e un appartamento al mare. Si tratta di un avvocato di fama internazionale e  amministratore delegato di tre società britanniche. Ma dal 2013 ad oggi il suo reddito dichiarato al fisco risultava pari a zero. La Guardia di Finanza lo ha scoperto quando  è stato fermato al Valico di Ponte Chiasso con  documentazione riguardante le società con sede in noti paradisi fiscali,  4 a Panama e una nell’isola di Jersey in Gran Bretagna. Ora dovrà pagare al fisco imposte su un reddito di 200 mila euro. L’avvocato avrebbe finto di essere separato e fittiziamente spostato la sua residenza nello studio, sostenendo di vivere abitualmente a Londra.