Home » Brevi di cronaca » Assolti i marescialli dei carabinieri andati alla partita della Juve
IL FATTO NON SUSSISTE

Assolti i marescialli dei carabinieri andati alla partita della Juve

di ilTorinese pubblicato lunedì 18 settembre 2017

Sono stati assolti dalla Corte d’appello “perché il fatto non sussiste”. Il processo ai due marescialli dei carabinieri imputati di truffa per essere andati a vedere in divisa una partita della Juve per non pagare il biglietto, si è chiuso così. I due erano stati condannati a quattro mesi in primo grado e la società bianconera si era  costituita parte civile. I fatti nel 2013 in occasione della partita Juventus-Chievo. I marescialli comandavano le stazioni di Volpiano e Favignana (Trapani). Quel giorno non erano in servizio e gli  accertamenti a loro carico cominciarono perché alcuni colleghi presenti allo stadio alla fine della partita si insospettirono vedendo un’auto dell’Arma allontanarsi dalla zona mentre l’ordine era invece  di convergere verso il settore ospiti.

 

(Foto. il Torinese/archivio)