Home » Brevi di cronaca » Assassinato sotto casa a colpi di fucile, fermato un uomo
SVOLTA NELL'OMICIDIO AVVENUTO NEL 2015

Assassinato sotto casa a colpi di fucile, fermato un uomo

di ilTorinese pubblicato giovedì 20 luglio 2017

Vito Amoruso, rappresentante di 47 anni venne assassinato  davanti alla sua casa di via Valdieri a Torino con un colpo di fucile alla schiena. Ora, a un anno e mezzo dal delitto, avvenuto il 22 ottobre 2015, i carabinieri del Nucleo Investigativo di Torino, sotto la direzione della Procura e in collaborazione con il Ris di Parma e la Compagnia di Mondovì, hanno fermato  Daniele Uberti, 44 anni, cuneese. Non si conosce il movente del delitto, ma  sarebbero stati verificati nei suoi confronti concreti elementi di responsabilità.

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE