Home » TRIBUNA » Apidge scrive ai dirigenti delle scuole autonome
VALORIZZARE LA CULTURA GIURIDICA ED ECONOMICA

Apidge scrive ai dirigenti delle scuole autonome

di ilTorinese pubblicato giovedì 24 settembre 2015

Sul tema dell’ organico dell’autonomia e sul potenziamento delle discipline giuridiche ed economiche 

 

Classe studentiCon la presente APIDGE, Associazione professionali insegnanti di discipline giuridiche ed economiche, intende sensibilizzare le SS.LL, in merito all’importanza formativa delle discipline giuridiche ed economiche in tutti i percorsi didattici istituzionali, in conformità alle disposizioni contenute nella legge relativamente  alle discipline giuridico-economiche (Art.1, c.7 lett.d) e dalla raccomandazione parlamentare n.9/02994-B/003 dell’8/07/2015.

 

La cultura giuridica ed economica trova la sua collocazione naturale quando il soggetto titolare del diritto dell’apprendimento, è chiamato a a partecipare ai momenti fondanti la vita democratica e sociale. Nei percorsi liceali ad esempio l’offerta formativa può ritrovare il taglio trasversale, sociale e filosofico, che consente agli alunni di completare e rafforzare le proprie competenze disciplinari e di acquisire nuove abilità da spendere in un mercato del lavoro che richiede anche competenze più specifiche e al passo con le mutate condizioni socio-economiche. Nuove professionalità si richiedono ai giovani che cercano lavoro e , come mai prima, le istituzioni scolastiche hanno la responsabilità di formare giovani pronti ad affrontare nuove sfide con la giusta consapevolezza e preparazione.

 

Proprio per le ragioni sopra esposte Apidge lavora per sostenere l’importanza della formazione giuridico-economica dei discenti e per valorizzare la professionalità dei docenti di diritto ed economia politica (classe di concorso A019) che da anni sono impegnati nelle scuole anche con progetti sulla sicurezza nel lavoro, sulle pari opportunità e contro la violenza di genere e la discriminazione di ogni tipo, sui percorsi di Alternanza Scuola Lavoro, sui nuovi modelli produttivi della green economy e sulle nuove figure professionali dei green jobs.

 

Vista la possibilità offerta dalla legge n.107  del 13/07/2015 (Art.1 c.5) di realizzare l’organico dell’autonomia funzionale al raggiungimento degli obiettivi fissati dal POF triennale, visto anche l’esplicito riferimento fatto dalla legge alle discipline giuridico-economiche (Art.1, c.7 lett.d), per le ragioni sopra esposte si auspica che tutte le istituzioni scolastiche, in particolare i licei, possano adeguare la propria offerta formativa alle indicazioni legislative potenziando il proprio organico con docenti della classe A019 (discipline giuridiche ed economiche)

 

Il Presidente APIDGE

Ezio Sina