Home » Brevi di cronaca » Anziana rapinata dal finto tecnico dell’acquedotto cade cercando di salvare i gioielli
si è accorta della truffa e ha opposto resistenza

Anziana rapinata dal finto tecnico dell’acquedotto cade cercando di salvare i gioielli

di ilTorinese pubblicato martedì 22 agosto 2017

Ha rapinato una pensionata di 76 anni nella propria abitazione, a Tonengo di Mazzè. Il ladro si è spacciato per  tecnico dell’acquedotto, e l’ha invitata a mettere in un borsone oro e gioielli, dicendole che erano a rischio danneggiamento  a causa dell’acqua inquinata. La donna, a un certo punto, si è accorta della truffa  e ha opposto resistenza , cadendo a terra. Il malvivente è riuscito a scappare con un bottino del valore di circa 1000 euro. L’anziana ha  riportato lievi contusioni, ma  ha rifiutato il trasporto in ospedale.