Home » TRIBUNA » ANPAS: ASSISTENZA SANITARIA ALLA ROYAL ULTRA SKY MARATHON GRAN PARADISO
Sette colli fino ai 3000 metri di altezza

ANPAS: ASSISTENZA SANITARIA ALLA ROYAL ULTRA SKY MARATHON GRAN PARADISO

di ilTorinese pubblicato domenica 23 luglio 2017

Diverse Pubbliche Assistenze Anpas, domenica 16 luglio, hanno garantito l’assistenza sanitaria alla Royal Ultra Sky Marathon Gran Paradiso, prima delle tre tappe delle Skyrunner World Series categoria Sky Extreme (International Skyrunning Federation). Sette colli fino ai 3000 metri di altezza e 55 chilometri di tracciato nel Parco Nazionale del Gran Paradiso. Quasi 400 concorrenti di 35 nazionalità diverse.

Anpas, Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze ha messo a disposizione dell’organizzazione, attraverso le sue associazioni, i volontari soccorritori, tre ambulanze, di cui una con medico e infermiere a bordo, per interventi di soccorso avanzato e una tenda medica allestita a Ceresole Reale per dare supporto sanitario a corridori e pubblico.

Un impegnativo lavoro di squadra che ha visto coinvolti decine di volontari delle associazioni Anpas: Volontari del Soccorso di Ceresole e NoascaIvrea SoccorsoCroce Bianca del Canavese di Valperga e Anpas Sociale. Presenti anche i volontari del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico 12° delegazione Canavesana.

 

Andrea Tendola, Coordinamento Anpas Canavese: «Una prova di valore di un territorio e della sua gente per far conoscere il parco del Gran Paradiso. Siamo entusiasti di aver partecipato fornendo l’assistenza sanitaria alla manifestazione. Questa spettacolare edizione della Royal Sky Marathon si è conclusa, ma per i volontari del soccorso continua l’insostituibile impegno quotidiano a favore della popolazione».

 

L’Anpas Comitato Regionale Piemonte rappresenta 79 associazioni di volontariato con 8 sezioni distaccate, 9.272 volontari (di cui 3.269 donne), 5.759 soci sostenitori, 377 dipendenti. Nel corso dell’ultimo anno le associate Anpas del Piemonte hanno svolto 440mila servizi con una percorrenza complessiva di oltre 14 milioni di chilometri utilizzando 394 autoambulanze, 157 automezzi per il trasporto disabili, 237 automezzi per il trasporto persone e di protezione civile, 5 imbarcazioni e 7 unità cinofile. Anpas Piemonte è Agenzia Formativa ed Ente accreditato dalla Regione Piemonte per l’abilitazione all’utilizzo del defibrillatore semiautomatico esterno in ambito extra ospedaliero.