Home » CULTURA E SPETTACOLI » Amir Issaa, la voce degli italiani inespressi
LABORATORIO DI SCRITTURA HIP HOP e  PRESENTAZIONE DEL LIBRO "IO VIVO PER QUESTO"

Amir Issaa, la voce degli italiani inespressi

di ilTorinese pubblicato venerdì 2 giugno 2017
 
LUNEDI’ 5 GIUGNO, ORE 17.00
FIOR FOOD
Galleria San Federico 26, Spazio Lux- primo piano Fiorfood. Per informazioni: Tel. 011. 511 771. Ingresso libero fino a esaurimento posti
.

Chi è Amir Issaa?

Un rapper nato da coppia mista, madre italiana e padre egiziano, in una borgata romana difficile. Spesso in prima linea come portavoce dei ragazzi G2, Amir è uno dei protagonisti della scena hip hop italiana. Da oltre 15 anni “spinge” la cultura urban nel nostro paese e ha all’attivo parecchi dischi e soprattutto la colonna sonora del film “Scialla!” che gli è valsa una nomination al David di Donatello. Ma Amir, oltre ad essere un musicista che ha collaborato con tutti i colleghi noti della scena, è probabilmente uno dei massimi esperti della cultura hip hop in Italia e ha dalla sua una storia interessantissima che è stata raccontata nel libro “Vivo per questo” in uscita per Chiarelettere (collana Reverse).  Amir Issaa sarà a Torino, allo Spazio Lux di Fiorfood al primo piano di Galleria San Federico, 26, il prossimo 5 giugno alle ore 17.00 Oltre a presentare il suo libro, un romanzo hip hop di iniziazione, il ritratto di una generazione di “Italiani inespressi”, il manifesto di una controcultura travolgente che è stata in grado di liberare le vite di tanti adolescenti dai pericoli del caos, Amir Issaa conduce il laboratorio di scrittura  “Power to the people”, in cui i partecipanti vivranno un’esperienza diretta che li metterà subito all’opera, svelando l’immediatezza e l’efficacia del linguaggio dell’hip hop. Un laboratorio a ingresso gratuito e a partecipazione libera.