Home » LIFESTYLE » Alla scoperta dell’Oasi Zegna
IL PROSSIMO PRIMO OTTOBRE

Alla scoperta dell’Oasi Zegna

di ilTorinese pubblicato giovedì 28 settembre 2017

Il Rotaract Torino Europea e il Fai giovani  in visita anche  al Museo della Casa di Moda Ermenegildo Zegna

 

L’attenzione delle sezioni giovanili del Rotary è sempre più rivolta anche al territorio e alle sue bellezze, nell’impegno di sensibilizzazione della loro conservazione. Ne è una dimostrazione il programma di questo nuovo anno rotariano del Rotaract Torino Europea, partner del Rotary, uno dei più giovani club presenti nel panorama torinese con circa venti soci all’attivo, che inizia da quest’autunno un’avventura all’insegna della valorizzazione del patrimonio artistico-culturale del territorio piemontese, stringendo la collaborazione con il FAI Giovani Torino , ente giovanile del Fondo Ambiente Italiano. Le associazioni lavorano nel segmento della beneficenza, favorendo lo scambio di conoscenza, educazione e comunicazione per la comunità, attraverso i media locali e i social network, Facebook (RotaractClub_TorinoEuropea) e Instagram (@Rotaract_TorinoEuropea).

Il primo evento in collaborazione delle due associazioni è in programma domenica primo ottobre presso l’Oasi Zegna, un’area montana protetta dal FAI, voluta e ideata da Ermenegildo Zegna a Trivero, in provincia di Biella. L’Oasi Zegna è un gioiello della natura, nata da uno spirito imprenditoriale e rivelata alla comunità come l’esempio della bellezza botanica e floreale, vantando il Premio di uno dei più Bei Parchi in Italia; sarà un’occasione per godere le bellezze dell’Alto Piemonte, anche attraverso la scoperta di una realtà manifatturiera, visitando il museo della Casa di Moda Ermenegildo Zegna e Casa Zegna che, grazie al suo contributo, aumenta il tasso di turismo nella provincia di Biella. La giornata è “… Alla Scoperta dell’Oasi Zegna”, composta come un’escursione che da Torino accompagnerà i partecipanti, andata e ritorno con il bus Furno Viaggi, esplorando in mattinata Casa Zegna e, nel pomeriggio, l’Oasi Zegna, grazie alla collaborazione dei volontari FAI che sono la guida dell’area protetta. La partecipazione agli eventi è sempre un aspetto ludico e costruttivo per esplorare, conoscere ed arricchire le conoscenza, ancora di più se a questo è legata la beneficenza del territorio e dei propri beni culturali, patrimonio di ogni cittadino che ne gode, con il dovere di mantenerli nel tempo. Questa è la missione del Progetto “FAIxRotaract” dell’anno rotaractiano 2017-2018, con l’auspicio che sia tramandato negli anni, per ricordare ad ognuno di noi e alle future generazioni la nascita della propria cultura. Per prenotare la partecipazione all’evento sarà richiesto un contributo minimo di 20€, con la possibilità di sottoscrivere la tessera FAI 2017/2018 a 15€ (valida solo dai 18-35 anni), promozione esclusiva per i soci e gli amici del Rotaract Torino Europea.

Mara Martellotta

Contatti:

Presidente Rotaract Torino Europea, Responsabile FAI Giovani Torino

Mauro Mesiano Federico Basso

presidente@racotorinoeuropea.com faigiovani.torino@fondoambiente.it

Segreteria Rotaract Torino Europea,

Camilla Bertola

segreteria@ractorinoeuropea.com

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE