Home » vetrina8 » Al via il Palio dei quartieri
ALLO STADIO PRIMO NEBIOLO

Al via il Palio dei quartieri

di ilTorinese pubblicato sabato 6 maggio 2017

Una kermesse calcistica legata al territorio di Torino e provincia che quest’anno conta la partecipazione di 50 società per 92 squadre in campo. È stata presentata nella sala Viglione di Palazzo Lascaris la settima edizione del Palio dei quartieri, evento patrocinato anche dal Consiglio regionale, che avrà la sua serata inaugurale il 26 maggio allo stadio “Primo Nebiolo” di Torino, dove si disputerà il quadrangolare Trofeo “Dino Raviola”.

“Oggi lo sport deve diventare sempre più una forma di educazione e di cultura e uno strumento per fare prevenzione a tutela della salute, ma anche per promuovere lo sviluppo del territorio e per favorire l’inclusione sociale”, ha affermato il presidente del Consiglio regionale e presidente degli Stati generali dello Sport e del Benessere. “Per essere raggiunto questo obiettivo richiede la condivisione da parte di tutti i cittadini e le cittadine e ritengo quindi che manifestazioni come il Palio dei quartieri siano una risorsa preziosa perché coinvolgono centinaia di persone in un percorso di sensibilizzazione, a partire dai genitori e dalle famiglie dei giovani sportivi”.

Il presidente del Palio dei quartieri, Lucio Stella, ha poi illustrato le novità dell’evento che conterà la partecipazione, oltre alla categoria regina degli Esordienti 2004 a 11 giocatori, quella degli Esordienti 2005 a 9 e i Pulcini 2006 e 2007 che giocheranno a 7. Per la prima volta si conterà la presenza del calcio femminile con due quadrangolari rivolti alle categorie Primavera e Giovanissime. Il palio si concluderà domenica 11 giugno e il 17 e 18 giugno la squadra vincitrice fra gli Esordienti 2004 disputerà il Palio Cup, misurandosi con le realtà professionistiche del Piemonte come Torino, Pro Vercelli, Alessandria, insieme a sodalizi blasonati quali Cuneo, Casale e a due rappresentative del Palio, quella provinciale e quella torinese. Infine, il 19 giugno, al Circolo dei lettori si terrà il primo Gran Galà del Palio, con l’attribuzione di alcuni premi e riconoscimenti a coloro che hanno sostenuto la manifestazione fin dalla prima edizione fra cui partner tecnici e commerciali.

All’incontro sono intervenuti anche il presidente del Coni Piemonte Gianfranco Porqueddu, gli assessori allo Sport di Regione Piemonte e Città di Torino e il presidente del Comitato regionale Piemonte e Valle d’Aosta della Lega nazionale dilettanti, Christian Mossino.