Home » Brevi di cronaca » Al Salone tre giovani contestano Minniti su sicurezza e immigrazione
AVEAVANO UNO STRISCIONE

Al Salone tre giovani contestano Minniti su sicurezza e immigrazione

di ilTorinese pubblicato domenica 21 maggio 2017

Tre ragazzi –  due donne e un uomo –  appartenenti  ai collettivi universitari, sono stati denunciati dalla Digos  per il tentativo di contestazione, al Salone del Libro di Torino, nei confronti del ministro dell’Interno, Marco Minniti. I giovani, non torinesi,  erano sconosciuti alla Questura di via Grattoni, presso la quale  sono stati accompagnati per essere identificati. Al Salone volevano srotolare uno striscione contro l’ultimo decreto sicurezza del governo Gentiloni e le politiche sull’immigrazione del Partito Democratico. Gli agenti della Digos li hanno allontanati, impedendo loro di srotolarlo. Sono accusati di manifestazione non preavvisata.