Home » Brevi di cronaca » Carabinieri a Palazzo Civico per la consulenza del Salone del Libro
UN INCARICO DI DUE SETTIMANE

Carabinieri a Palazzo Civico per la consulenza del Salone del Libro

di ilTorinese pubblicato sabato 5 maggio 2018

AGGIORNAMENTO Lunedì 7 maggio i carabinieri si sono recati a Palazzo Civico per ritirare la documentazione relativa alla consulenza affidata lo scorso anno dal Salone del Libro al portavoce della prima cittadina.

***

Nell’indagine sui conti in rosso del Salone del Libro spunta il caso  di Luca Pasquaretta, lambito già dall’inchiesta sulla notte drammatica di piazza San Carlo. Secondo quanto emerso, il portavoce della sindaca Appendino avrebbe ottenuto una consulenza di 5 mila euro, per un lavoro quindici giorni,  che sarebbe stata prontamente liquidata dal Salone, per la scorsa edizione. Un episodio che si presta alla polemica politica, non solo per il fatto che la consulenza sia stata data ad uno stretto collaboratore della prima cittadina, ma anche perché ci sono molti fornitori  che – come è noto – attendono da tempo immemore  di essere pagati da Librolandia.

 

(foto: il Torinese)

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE