Home » CULTURA E SPETTACOLI » Al cinese Yu Hua il Bottari Lattes Grinzane
IL PORTOGHESE ANTONIO LOBO ANTUNES PREMIATO PER LA SEZIONE "LA QUERCIA"

Al cinese Yu Hua il Bottari Lattes Grinzane

di ilTorinese pubblicato lunedì 22 ottobre 2018

È lo scrittore cinese Yu Hua, con “Il settimo giorno” (Feltrinelli), il vincitore del Premio Bottari Lattes Grinzane 2018 per la sezione ”Il Germoglio”, dedicata ai migliori libri di narrativa italiana o straniera pubblicati nell’ultimo anno. Gli altri finalisti al Premio erano: Andreï Makine (Francia) con “L’arcipelago della nuova vita” (La nave di Teseo), Michele Mari (Italia) con “Leggenda privata” (Einaudi), Viet Thanh Nguyen (Vietnam) con “I rifugiati”(Neri Pozza) e Madeleine Thien (Canada) con “Non dite che non abbiamo niente” (66thand2nd).

La cerimonia di premiazione si è svolta sabato scorso 20 ottobre, presso il Castello di Grinzane Cavour (Cuneo), ed è stata condotta dalla scrittrice e giurata del Premio Sandra Petrignani.Protagonisti della giornata sono stati gli studenti rappresentanti delle 25 Giurie Scolastiche i cui 400 voti hanno determinato il vincitore.Lo scrittore portoghese António Lobo Antunes è stato invece premiato per la sezione “La Quercia” dedicata a Mario Lattes e riservata a un autore internazionale che abbia saputo raccogliere nel corso del tempo condivisi apprezzamenti di critica e di pubblico. La maggior parte dei suoi libri sono pubblicati in Italia da Feltrinelli.“Il settimo giorno” è un viaggio nell’Aldilà di un uomo vissuto nella Cina del capitalismo socialista e delle sue contraddizioni, un’avventura di sette giorni, in cui conoscenti e sconosciuti incontrati da Yu Hua raccontano la propria storia nell’inferno dell’Aldiqua, tra demolizioni forzate, corruzione, tangenti, feti abbandonati, poveri che vivono in bunker sotterranei, traffico di organi, consumismo sfrenato. Il 18 ottobre è, fra l’altro, uscito in Italia il nuovo saggio di Yu Hua “Mao Zedong è arrabbiato”(Feltrinelli).I romanzi finalisti del Premio, organizzato dalla Fondazione Bottari Lattes, erano stati designati e annunciati ad aprile a Cuneo, alla sede della Fondazione CRC(che collabora e sostiene il Premio), dalla Giuria Tecnica presieduta da Gian Luigi Beccaria.Tra aprile e settembre 2018, i libri finalisti sono stati letti e discussi dai 400 studenti delle 25 Giurie Scolastiche. Ventiquattro scelte in modo da coprire tutto il territorio della Penisola: quattro in Piemonte e una per ciascuna delle altre regioni d’Italia, alle quali si è aggiunta la giuria di Atene, presso la Scuola Italiana Statale. 

Info al pubblico: 0173.789282 - organizzazione@fondazionebottarilattes.it

WEB fondazionebottarilattes.it | FB Fondazione Bottari Lattes | TW @BottariLattes

g. m.

 

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE