Home » Cosa succede in città » AIUTO AGLI ANZIANI, AL MAURIZIANO PIÙ POSTI LETTO IN ORTOPEDIA
PER RISPONDERE AL SOVRAFFOLLAMENTO IN PRONTO SOCCORSO

AIUTO AGLI ANZIANI, AL MAURIZIANO PIÙ POSTI LETTO IN ORTOPEDIA

di ilTorinese pubblicato domenica 9 ottobre 2016

maurizianoSaitta : “Una risposta concreta soprattutto  nei fine settimana”

“Un segnale, una risposta che può sembrare piccola ma che sono certo contribuirà ad affrontare un grande problema”. L’assessore alla sanità della Regione Piemonte Antonio Saitta commenta positivamente l’azione dell’azienda ospedaliera Mauriziano di Torino dove la ristrutturazione del reparto di ortopedia e traumatologia universitaria costituisce “un  ulteriore tassello della riorganizzazione che la Regione Piemonte sta portando avanti per rendere più efficiente la rete ospedaliera e il sistema dell’emergenza-urgenza. L’incremento del numero dei posti letto da 21 a 28 per gli interventi più complessi consentirà – dice Saitta – di accorciare le liste d’attesa, ma anche di evitare che pazienti fragili, penso soprattutto agli anziani che possono essersi fratturati a causa di cadute in ambiente domestico, debbano essere costretti a trascorrere ore sulle barelle al pronto soccorso o essere ricoverati in modo inappropriato, in particolare nei fine settimana. Un investimento che va nella direzione giusta, per offrire una risposta concreta al sovraffollamento del Pronto Soccorso ed integrare la rete ospedaliera sempre più con la domanda di salute”.

“Il direttore generale del Mauriziano Falco con il personale del reparto ha ben compreso l’esigenza di rispondere a richieste concrete di pazienti e familiari, lavorando per liberare quanto prima possibile il pronto soccorso dall’affollamento dei casi di ortopedia e traumatologia. Questa è la strada che ogni ospedale deve sempre più perseguire”