Home » Brevi di cronaca » Agnelli: “Dalla Juve mai regalie o biglietti a tifo organizzato”
in merito all'inchiesta della Procura su possibili infiltrazioni mafiose nella tifoseria

Agnelli: “Dalla Juve mai regalie o biglietti a tifo organizzato”

di ilTorinese pubblicato martedì 25 ottobre 2016

juve logo neroIl  presidente della Juventus, Andrea Agnelli, ha così replicato all’intervento di un azionista all’assemblea della società bianconera, in merito all’inchiesta della Procura su possibili infiltrazioni mafiose nella tifoseria bianconera: “Non c’è alcun dirigente o dipendente della Juventus  indagato, chi è stato chiamato  è stato sentito come testimone. L’indagine è su alcune famiglie ritenute appartenenti alla ‘ndrangheta e contesta il  tentativo di infiltrazione nel bagarinaggio, ma nessun nostro dirigente o dipendente è indagato. La Juve non ha mai dato biglietti omaggio regalie a gruppi del tifo organizzato e abbiamo  operato nella totale  collaborazione con le forze dell’ordine e della sicurezza”.