Home » CULTURA E SPETTACOLI » Addio a Rispoli, il “papà” della torinese “Parola mia”
LA TRASMISSIONE PRODOTTA NEGLI STUDI RAI DI VIA VERDI

Addio a Rispoli, il “papà” della torinese “Parola mia”

di ilTorinese pubblicato giovedì 27 ottobre 2016

luciano_rispoli_ildeskE’ morto a 84 anni Luciano Rispoli, il noto giornalista e conduttore di programmi storici come ‘Parola mia’, realizzato negli anni ’80 presso il centro di produzione Rai di via Verdi a Torino, e ‘Tappeto volante’. Nacque aa Reggio Calabria il 12 luglio del 1932. Rispoli era approdato  in Rai partecipando a un concorso per radiocronisti nel 1954, l’anno dell’avvio delle trasmissioni. Partecipa all’ideazione della trasmissione  ‘Bandiera gialla’, di cui inventa il titolo, di ‘Chiamate Roma 3131’ e della celeberrima ‘Corrida’ di Corrado. Per la Rai ha ideato e condotto ‘Parola mia’ il famoso gioco trasmesso da Torino e dedicato alla  lingua italiana con la partecipazione in qualità di arbitro del linguista dell’ateneo torinese Gian Luigi Beccaria. Nel 1990 abbandona la Rai per Telemontecarlo,