Home » Brevi di cronaca » Addestratore morto per malore: non è stato ucciso dal cane
LO HA STABILITO IL MEDICO LEGALE

Addestratore morto per malore: non è stato ucciso dal cane

di ilTorinese pubblicato martedì 21 novembre 2017

Le ferite sono state inferte sì dal cane, ma dopo la morte del giovane addestratore 26enne. Non è stato quindi il cane Sid ad uccidere Davide Lobue, l’addestratore cinofilo trovato morto sabato scorso in un giardino di Monteu da Po. I  riscontri dell’autopsia eseguita dal medico legale Roberto Testi hanno attribuito il decesso del giovane a un malore fulminante. L’animale, un bull Terrier, era stato affidato da un amico al ragazzo. Le lesioni provocate dal cane sono avvenute dopo la morte dell’addestratore.

 

(foto archivio)

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE