Home » vetrina2 » “Acquerelli” di Nadia Presotto
Dal 10 dicembre 2016 (inaugurazione ore 16) al 24 dicembre 2016

“Acquerelli” di Nadia Presotto

di ilTorinese pubblicato mercoledì 7 dicembre 2016

A Lu Monferrato. Orari: dal lunedì al sabato dalle 9 alle 12.30 e il martedì ed il giovedì anche dalle 15 alle 17.30. Ingresso libero 

 

Lu (AL) – S’ inaugura sabato 10 dicembre alle ore 16 la personale “Acquerelli” di Nadia Presotto allestita presso la Sala Consigliare del Palazzo Municipale. Continua così il ciclo di mostre ed approfondimenti artistici promossi dal Comune di Lu e fino al 24 dicembre si potranno ammirare immagini del paesaggio di terra ed acqua della presotto-65nostra provincia raccontanti nei toni di luce e brume dell’acquerello. Nadia Presotto è giornalista e artista di origini venete ma la cui storia è profondamente legata al nostro Piemonte. Attiva da oltre un ventennio, ha legato la sua espressività alla pittura, al collage ed alla stampa. Ha esposto in Italia ed all’estero guadagnando una solida reputazione d’artista e di promotrice culturale che l’ha vista tra le alte cose esporre alla LIV Biennale di Venezia. In particolare, a Lu è una delle promotrici dell’annuale mostra di arte contemporanea “MAC”, arrivata all’ ottava edizione nel 2016. Come spiega Ermanno Paleari, esperto ed insegnante d’ arte del Liceo Berchet di Milano: “gli acquarelli che Nadia Presotto ha elaborato in questi ultimi tempi, mostrano il gusto della ricerca tecnica raffinata, quasi di una impalpabile rarefazione, nel contempo, rilevano la ricerca di valori estetici e introspettivi che raramente gli artisti contemporanei, sono in grado di conservare. La Signora Presotto, mostra coerenza, il rigore, sul tema della memoria ma anche dell’esplorazione.” “Il percorso artistico di Nadia Presotto,” spiega il sindaco di Lu, Michele F. Fontefrancesco, “offre un nuovo, ulteriore, importante contributo per rileggere il nostro paesaggio. Seguendo il filo rosso che caratterizza la scelta espositiva portato avanti dall’Amministrazione, gli Acquerelli diventano un importante contributo per il visitatore, esploratore della nostra terra, per rileggere il Monferrato, le sue colline e la sua pianura, ritrovandone nei profili il segno profondo del suo valore.”

***

La mostra è ospitata presso la casa comunale e sarà aperta dal lunedì al sabato dalle 9 alle 12.30 e il martedì ed il giovedì anche dalle 15 alle 17.30. L’ingresso è gratuito. Per maggiori info: tel. 338.3354590.