Home » Sport » A TORINO IL PADEL DILAGA CON OTTIME PRESTAZIONI DELLE SQUADRE E DEI GIOCATORI TORINESI E TANTO DIVERTIMENTO
E ora si continua con i tornei individuali di coppia !

A TORINO IL PADEL DILAGA CON OTTIME PRESTAZIONI DELLE SQUADRE E DEI GIOCATORI TORINESI E TANTO DIVERTIMENTO

di ilTorinese pubblicato mercoledì 21 giugno 2017

Al termine della fase a gironi della serie B, quattro squadre si qualificano per il tabellone di playoff e tre hanno conquistato la permanenza in B. Purtroppo altre tre squadre sono retrocesse in serie C.

 

Finalmente anche in Piemonte si incominciano ad intravedere gli sforzi che circoli ed associazioni stanno facendo per promuovere il padel nella nostra regione. Il movimento padelistico a Torino è in forte crescita. Alcuni circoli di tennis hanno iniziato con un campo da padel ed altri sono già arrivati ad averne cinque, facendo del padel una delle loro maggiori attività. E’ indubbio che strutture come il Monviso Sporting Club, con i suoi cinque campi da padel (di cui due al coperto), è destinato a diventare il punto di riferimento per la nostra regione. Ma anche altri circoli credono nel movimento e non stanno a guardare: MasterClub Torino e Asd Bunker hanno due campi, mentre al momento Royal Club Torino, Sporting Club La Stampa, Ronchi Verdi, Nord Tennis e DLF Torino ne hanno uno solo, con ambizioni a crescere. Anche nella prima cintura di Torino, il padel sta crescendo: Tc Ciriè, MasterClub Rivarossa, Le Pleiadi si son attrezzate con un nuovo campo.

Torino e il Piemonte credono nel padel ed i risultati si sono già visti all’esordio con le undici squadre iscritte al campionato nazionale di serie B. Domenica 17 giugno, si è conclusa la fase a gironi del campionato che ha visto il Monviso fare l’en plein di risultati: le squadre A e C, piazzandosi prime nei rispettivi gironi, si sono conquistate l’accesso ai play off, mentre le formazioni B e D si sono classificate terza e quarta nei rispettivi gironi, conquistando il diritto di rimanere in serie B la prossima stagione. A giocarsela per salire in A2, ci saranno anche Royal Club Torino, piazzatasi seconda nel proibitivo girone 5 e TC Ciriè A, giunta seconda nel girone 8. Purtroppo MasterClub Rivarossa, TC Ciriè B e MasterClub Torino A e B non sono riuscite a salvarsi e l’anno prossimo dovranno disputare il campionato regionale di serie C.

Giovedì 13 luglio, presso la Federazione Tennis, si procederà al sorteggio per il tabellone di playoff che si giocherà a partire dal 24 settembre con fase finale prevista a metà ottobre. Le quattro squadre che approderanno in semifinale saliranno in A2 e si giocheranno il titolo di campione nazionale della serie B.

Si tratta di un successo per il movimento padelistico piemontese sia per la partecipazione di così tante squadre alla serie B e più, in generale, per la crescita di giocatori amatoriali ed agonisti, che non si limitano più a giocare, ma vogliono migliorare e confrontarsi anche con giocatori di altre regioni partecipando ai tornei individuali. Ed in tale senso, Torino e provincia si stanno rilevando pronte a sostenere i giocatori organizzando tornei FIT validi per la classifica nazionale.

A giugno la stagione è, infatti, partita benissimo con il torneo limitato 4a categoria del circuito Nord ed il torneo Open, con 800 euro di montepremi, organizzato dal Monviso Sporting Club. In tutto 48 coppie iscritte che per cinque giorni si sono date battaglia in avvincenti sfide. La teste di serie n. 1, Gustavo Spector in coppia con Vinicius Trevisan, hanno conquistato il titolo battendo prima, in semifinale, il forte tandem straniero ma torinese di adozione, Yuri Leonik e Luis De Barros, e, poi, in finale, la inedita coppia di giocatori esperti, Simone Cremona e Matteo Savoldi in un avvincente match terminato 64 62.

In ambito femminile, prima vittoria per la coppia tutta torinese, Cristina Dolce e Manuela Savini, che dopo aver sofferto battendo in semifinale al terzo set la solida coppia di casa e testa di serie n. 2, Barbara Cravero/Benedetta Sobrero, hanno, contro ogni pronostico, sconfitto anche la testa di serie n. 1, composta dalla giovane e promettente Giulia Sussarello, di Como, in coppia con la già forte tennista ligure, Annalisa Bona (46 61 75).

Anche i tabelloni di 4a categoria hanno offerto emozioni e spettacolo. In campo femminile, successo per Marisa Valente e Silvia Rabaioli su Fabrizia Pericle ed Elisabetta Marino, per 6-2 6-3; mentre in quello maschile, il titolo è andato ad Andrea Alessio e Daniele Campagnano che hanno avuto la meglio su Stefano Pagliari e Alessandro Martinelli per 6-4 1-6 6-3.

 

Dopo l’avvincente torneo del Monviso, l’ASD Pulpadel ha organizzato presso i campi del MasterCub Torino, la prima tappa italiana del circuito europeo dell’International Padel Experinece by Madison. In palio, la qualificazione al master finale di Malaga previsto a metà novembre. Una ventina di coppie, tra doppio femminile e doppio maschile Open, 3a e 4a categoria, hanno dato vita ad uno spettacolo avvincente e le emozioni non sono mancate.

Il titolo nel tabellone Open maschile è andato alla fortissima coppia lombarda-piacentina Luca Severini/Simone Cremona che in finale hanno battuto la coppia beniamina di casa, Yuri Leonik/Luis De Barros con il punteggio di 62 76.

In ambito femminile, dopo una bella prestazione delle quattro giocatrici, la testa di serie n. 1 lombardo-bolognese, Giulia Sussarello/Laura Pollacci, hanno avuto la meglio sulla meno esperta coppia torinese Cristina Dolce/Manuela Savini (63 46 62). Il titolo nel torneo maschile limitato di 4a categoria, è stato conquistato dai talentuosi Armando Calvetti/Andrea Milone che hanno portato a casa la vittoria dopo più di due ore di match contro gli amici ed agguerriti compagni di squadra, Paolo Ballatore e Alessandro La Gioia.

Tanto spettacolo e tanto divertimento dunque e le aspettative sono tantissime.

La Coppa Piemonte, il Circuito del Nord per i giocatori di 4a categoria ed i tornei Open continuano nei mesi estivi. Le prossime tappe dei tornei in Piemonte sono:

dal 23 al 25 giugno, Asd Le Pleiadi di Moncalieri, doppio femminile e maschile;

dal 30 giugno al 2 luglio, TC Ciriè, doppio femminile e maschile;

dal 7 al 9 luglio, Ronchi Verdi di Torino, doppio femminile e maschile;

dal 7 al 10 luglio, Royal Club Torino, doppio maschile con montepremi 2.500,00 euro;

dal 14 al 16 luglio, Cento Grigio Sport Village di Alessandria e Master Club Rivarossa, doppio femminile e maschile;

dal 21 al 23 luglio, Circolo della Stampa Sporting di Torino, doppio femminile e maschile;

dal 29 al 30 luglio, Nord Tennis Spot Club di Torino, doppio femminile e maschile;

dal 1 al 3 settembre, Monviso Sporting Club, doppio femminile e maschile;

dal 8 al 10 settembre, Green Padel Grugliasco e DLF Torino, doppio femminile e maschile;

dal 15 al 17 settembre, Royal Club Torino, Master finale Coppa Piemonte e Circuito del Nord, doppio femminile e maschile.

 

La stagione si chiuderà con la settima tappa del circuito nazionale dello Slam, organizzato dal Comitato Paddle della Federazione Italiana Tennis, dal 16 al 22 ottobre a Torino.

MS

 

Calendario tornei FIT di padel aggiornato al 20 giugno 2017:

http://www.federtennis.it/upload/paddle/1/calendario%20padel%202017-38.pdf