Home » LIFESTYLE » A spasso nel gusto. Dal mercato al museo
ARTE VISIVA E ARTE CULINARIA FELICE CONNUBIO IN BARRIERA

A spasso nel gusto. Dal mercato al museo

di ilTorinese pubblicato sabato 17 marzo 2018

Un prestigioso Museo, uno chef di gran blasone e un mercato fra quelli storici della città: ecco gli “ingredienti” dei nuovi appuntamenti programmati per tre sabati (a cavallo fra marzo e maggio) nell’ambito del progetto “GEM – Dialoghi in Barriera”, ideato e realizzato da Conservatoria delle Cucine Mediterranee, in collaborazione con il MEF – Museo Ettore Fico e con il sostegno della Fondazione CRT. Teatro dell’iniziativa, dal titolo “A spasso nel gusto. Dal mercato al museo” (che segue i quattro “Incontri in Barriera” realizzati con pieno successo circa un anno fa), è la torinese Barriera di Milano, dove ha sede il MEF e dove si troverà ad agire e a divulgare creatività e sapienza culinaria lo chef istruttore Enrico Bricarello, con la concreta partecipazione – sempre in loco – dell’Associazione “La Piazza Foroni”, già partner del Museo di via Cigna per “MEFinMARKET”, il progetto sviluppato nel 2016 all’interno del programma A. R. T. (Attività e Relazioni con il Territorio) che allora portò l’opera del grande pittore Ettore Fico all’interno dell’omonima piazza. La finalità è quella di intensificare, sempre più, la relazione fra due luoghi significativi di Barriera di Milano (per l’appunto il MEF e Piazza Foroni), così da creare un originale connubio fra arte visiva e arte culinaria, attraverso un momento di partecipazione legato al cibo: la preparazione e il consumo di un pasto. Lo chef Enrico Bricarello ha concepito questa edizione come un mini-corso di cucina. Primo step della giornata sarà la spesa. Bricarello, alle 14, partirà dal Museo per accompagnare i partecipanti al vicino mercato di Piazza Foroni, guidandoli alla scoperta del “patrimonio” dei prodotti regionali e stagionali, suggerendo inoltre gli ingredienti necessari alla realizzazione delle ricette “in menù”. Al rientro al Museo, dopo una breve spiegazione sulle tecniche di trasformazione dei prodotti acquistati, si prenderà parte ad una lezione tecnico-pratica, realizzando le preparazioni in precedenza illustrate. Al termine del lavoro di cucina, intorno alle 19, ci sarà,negli spazi accoglienti del ristorante del MEF, la degustazione dei piatti creati. “L’evento favorirà – dicono gli organizzatori – al di là dell’aspetto prettamente conoscitivo legato al ‘come fare la spesa’ e al come muoversi in cucina, oltreché a quello conviviale, l’approccio più consapevole a realtà importanti di Barriera di Milano, solo apparentemente fra loro distanti: anche i banchi del mercato raccontano una storia con la loro varietà di prodotti, i loro colori, i venditori. Paradossalmente non sono diversi da uno spazio museale in cui vengono esposti e mostrati al pubblico i ‘prodotti culturali’. Entrambi infatti sono luoghi di incontro, scambio e socialità”.

Questi gli appuntamenti

Sabato 24 marzo: “Il magro e il grasso” – Ricette pasquali

Sabato 14 aprile: “I sapori dell’Italia” – Le ricette dimenticate del Mezzogiorno

Sabato 19 maggio: “Cous cous di terra” – Grano duro, verdure e aromi dell’entroterra mediterraneo sposano la carne di agnello adulto

Per info e iscrizioni: tel. 011/852510 o 011/5229826-27 – info@museofico.it o conservatoria@cucinemediterranee.net

g.m.

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE