Home » Brevi di cronaca » A Santa Giulia i funerali dei coniugi assassinati dal figlio minorenne
La cerimonia funebre si è svolta in modo sobrio e riservato

A Santa Giulia i funerali dei coniugi assassinati dal figlio minorenne

di ilTorinese pubblicato sabato 21 gennaio 2017

Nunzia-Di-Gianni-Salvatore-VincelliNella chiesa di Santa Giulia, don Stefano Lavelli ha celebrato i funerali di Salvatore Vincelli e Nunzia Di Gianni, marito e moglie uccisi nella loro casa di Pontelangorino di Codigoro (Ferrara),   per il cui  duplice assassinio sono stati arrestati un figlio della coppia, minorenne, Riccardo,  16 anni, con un amico ora in carcere a Bologna. Riccardo Vincelli, secondo quando emerso, avrebbe dato  1.000 euro all’amico Manuel, 17 enne,  perché ammazzasse i suoi genitori. Al funerale il figlio più grande di Nunzia e Salvatore. “Siamo in questa Chiesa perché il nostro pianto e i sentimenti  nei nostri cuori, le cose che capiamo e quelle che non abbiamo ancora capito,  che premono nello stomaco, nel cuore e nella testa, vengano rimesse a qualcosa più grande di noi”, ha detto il sacerdote. La cerimonia funebre si è svolta in modo sobrio e riservato. I due defunti erano ristoratori torinesi da tempo trasferitisi nel Ferrarese.