Home » Brevi di cronaca » A processo: lucravano sul “caro estinto”?
MAZZETTE SUI DEFUNTI?

A processo: lucravano sul “caro estinto”?

di ilTorinese pubblicato venerdì 22 aprile 2016

CIMITERO Le richieste della Procura di Ivrea sono state accolte dal gup

Sedici indagati rinviati a giudizio  per il presunto giro di tangenti scoperto l’anno scorso dalla Guardia di Finanza nelle camere mortuarie degli ospedali di Ivrea e Cuorgne’. Le richieste della Procura di Ivrea sono state accolte dal gup Matteo Buffoni. Andranno a processo i titolari di alcune agenzie di pompe funebri della zona del Canavese e dipendenti dell’Asl degli ospedali di Cuorgne’ e Ivrea, accusati a vario titolo di corruzione, truffa e favoreggiamento. La denuncia di un impresario della zona aveva dato il via all’inchiesta.