Home » Sport » 70^ edizione dei Campionati sciistici delle Truppe Alpine
CaSTA 2018

70^ edizione dei Campionati sciistici delle Truppe Alpine

di ilTorinese pubblicato giovedì 22 febbraio 2018

L’appuntamento è in Alta Val Susa e Val Chisone, sulle montagne olimpiche di Torino 2006, per una settimana di sport ed eventi trasmessi in diretta streaming sui siti 

www.ana.it e www.meteomont.org

 E’ stato il Comandante delle Truppe Alpine, Generale Claudio Berto, a presentare oggi al Circolo dell’Esercito di Torino la 70^ edizione dell’importante manifestazione internazionale che si svolgerà in Piemonte dal 5 al 10 marzo. Soldati di 13 Nazioni saranno in gara per contendersi i Trofei in palio, con l’obiettivo di confrontarsi e verificare il livello di addestramento raggiunto dai reparti nel saper operare in ambiente montano invernale ed in condizioni

talvolta estreme. La cerimonia di apertura, a Sestriere lunedì 5 marzo (con diretta streaming a partire dalle ore 15), darà il via ad un’edizione dei Campionati caratterizzata dal tema della “sicurezza in montagna”, con un meeting dedicato all’argomento e la condotta di un’esercitazione in cui le Squadre Soccorso Alpino Militare delle Truppe Alpine – impiegate anche recentemente in concorso alla Protezione Civile per prestare soccorso alla popolazione colpita da eventi nivologici di devastante entità – opereranno congiuntamente a personale e velivoli dell’Aviazione

dell’Esercito, del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico e ad una Squadra soccorso con unità cinofila della Guardia di Finanza, evidenziando ancora una volta le spiccate capacità duali dell’Esercito, in grado di intervenire tempestivamente con i propri assetti – addestrati e formati per l’impiego nei Teatri Operativi internazionali – anche in Patria in caso di necessità. Testimonial in sala il Caporalmaggiore capo Marco Majori, il Caporalmaggiore scelto Marco Farina ed il 1°CM Maurizio Giordano, alpinisti dell’Esercito in forza al Centro Addestramento Alpino che stanno preparando una spedizione alpinistica in cui saranno prossimamente impegnati nella catena montuosa del Baltoro Muztagh, al confine tra Cina e Pakistan.