Home » Brevi di cronaca » Non esce dal carcere la mamma del neonato morto
La procura di Ivrea era contraria alla scarcerazione

Non esce dal carcere la mamma del neonato morto

di ilTorinese pubblicato lunedì 21 agosto 2017

Respinta l’istanza di scarcerazione della madre accusata di aver lanciato dal balcone, a Settimo Torinese, il bimbo  appena partorito. Il Tribunale del Riesame non ha dunque accolto la richiesta presentata dal legale della mamma  di 34 anni. La procura di Ivrea era contraria alla scarcerazione, poiché la donna ha un’altra figlia e potrebbe reiterare il reato. L’esame del dna eseguito dal Laboratorio medico legale aveva rivelato che il bimbo era frutto di una relazione extraconiugale.Un  operaio tornando dal lavoro all’alba del 30 maggio si era accorto del neonato, agonizzante in mezzo alla strada.