Home » vetrina9 » “C’E’ UN LIONS CON TE”
SENIOR E GIOVANI INSIEME PER IL FUTURO E PER L’INGRESSO NEL DELICATO MONDO DEL LAVORO

“C’E’ UN LIONS CON TE”

di ilTorinese pubblicato lunedì 30 gennaio 2017

lions zanAPPUNTAMENTO IL 4 FEBBRAIO DALLE 9 ALLE 12 AL COLLEGIO SAN GIUSEPPE VIA SAN FRANCESCO DA PAOLA 23

Si svolgerà sabato 4 febbraio dalle 9 alle 12,30 nei locali del Collegio San Giuseppe, a Torino, in via San Francesco da Paola 23, il Workshop “C’è un Lions con te, senior e giovani insieme per il futuro”, un progetto spontaneo di service avviato da alcuni Club Lions e Leo del Distretto 108Ia1. Nel corso dell’incontro, al quale parteciperanno esponenti di grandi e piccole aziende e di Centri di orientamento e formazione, esperti nelle Risorse umane e giovani studenti già inseriti nel lavoro pronti a raccontare la loro esperienza, sono previsti gli interventi di Daniela Ruffino, Vicepresidente del Consiglio Regionale del Piemonte; Carlo Callieri, già Vicepresidente di Confindustria; Antonella Sottero, Direttore Generale Ferrero Ceska s.r.o.; Renzo Marcato, già Responsabile Reclutamento e Valutazione RH de l’Orèal.

 

Dedicata ai giovani di età compresa tra i 19 e i 29 anni, l’iniziativa ha ottenuto il Patrocinio della Regione Piemonte, del Consiglio Regionale del Piemonte e il contributo della Consulta Regionale Giovani. Ha inoltre la collaborazione in partnership di Associazioni cittadine tra cui CIOFS/FP Piemonte, Casa Carità Arti e Mestieri, Permicrolab, Tutor Group. «Si tratta – spiega Gabriella Gastaldi, Governatore del LIONSDistretto 108Ia1 Piemonte e Valle d’Aosta – di un progetto pilota gestito da Lions e Leo dell’area “Centenario – Giovani”, uno dei quattro grandi temi di azione dei Lions nel centesimo anno di vita dell’Associazione. Obiettivo del service è quello di creare un network Lions efficace che offra ai giovani un punto di riferimento gratuito, ma competente e professionale, nel difficile momento dell’inserimento nel mondo del lavoro e delle scelte per il futuro».

Il service trova ispirazione dagli obiettivi europei e internazionali nei confronti del mantenimento delle competenze e della vita attiva ad ogni età, con la valorizzazione delle risorse dei più anziani a favore dei giovani, della collaborazione fra generazioni, delle esigenze dei giovani di avere sostegno e aiuto concreto in una fase molto delicata. «Cosa chiedono le grandi aziende? Come presentarsi ad un colloquio di lavoro? Esistono strategie per farsi assumere stabilmente? Sono alcuni degli interrogativi ai quali i relatori cercheranno di rispondere con uno sguardo al passato e un occhio al futuro. Non mancheranno – precisa Gastaldi – testimonianze ed esempi attuali e innovativi del mondo del lavoro. Lions e Leo metteranno inoltre a disposizione dei partecipanti le loro esperienze umane e lavorative in molte aree professionali, dell’industria e del commercio».