Home » LIFESTYLE » L’etica del coraggio
Autoformazione

L’etica del coraggio

di ilTorinese pubblicato mercoledì 7 dicembre 2016

Dal Centro di Autoformazione, umanizzazione e Efficienza Aziendale, nato su iniziativa di Marco Casalegno, titolare del Relais Rocca Civalieri a Quattordio (Al), Roberto Rossi, human coach, propone alcune pillole ispirate all’ ”etica del coraggio”, che impronta il suo metodo di autoformazione

civalieri-rossi

Pillole di Roberto Rossi da Rocca Civalieri

§

    La sfida più dura e lunga della nostra vita la giochiamo quando siamo chiamati a perdonare e abbiamo bisogno di umiltà e coraggio per farlo.

***
Finché sei aperto al mondo e lo rispetti hai la tua vita in mano: sta e te non fartela rubare e non perderla.

***
Negli ultimi istanti della nostra esistenza ci rimangono il rispetto, l’autostima, la dignità che abbiamo amato e difeso con coraggio.

***

I risultati di qualsiasi cosa si vedono quando capisci che c’è ancora molto da fare ma non ti spaventi.

***
A volte capisci che c’è bisogno di te perché chi hai aiutato è tornato a “vivere” nuovamente.

***

   Saper gestire i vari passaggi generazionali non è facile, non siamo esperti, ma possiamo avere del buon senso e tramutarlo in un valore.

***
I nostri problemi non possono essere sempre ignorati o sottovalutati, restare “rigidi” non ci aiuta a risolverli. Cambiare vuol dire essere fortunati perché ci consente di affrontare i problemi e dare qualcosa agli altri: la nostra testimonianza.