Home » CULTURA E SPETTACOLI » 19^ edizione di ISTANTANEO
dal 19 al 28 novembre 2016

19^ edizione di ISTANTANEO

di ilTorinese pubblicato martedì 22 novembre 2016

Il Festival internazionale di improvvisazione teatrale 8 spettacoli, 4 nazioni, 2 città per un’esplosiva kermesse 

Torna anche quest’anno ISTANTANEO, il Festival internazionale di improvvisazione teatrale giunto alla sua 19° edizione, considerato il più importante evento di improvvisazione teatrale a livello nazionale, ​insignito nel 2015 del EFFE Label, riconoscimento di qualità a livello europeo.

istantaneo

È organizzato e promosso dall’Associazione culturale Quinta Tinta,​da sempre attenta a creare collaborazioni con altre realtà teatrali e ad aprire i suoi confini geografici e artistici. Lo spirito che anima ISTANTANEO è infatti quello di invitare sul palco artisti stranieri e italiani stimolando lo scambio, la ricerca e la contaminazione di stili e linguaggi e fornendo l’occasione di presentare al pubblico spettacoli inediti. Il Festival prosegue, inoltre, il percorso di apertura nei confronti delle altre arti e forme creative: l’improvvisazione, infatti, non è fenomeno legato solo al teatro, ma pratica e strumento utilizzato da molteplici espressioni artistiche. La 19° edizione del Festival si sviluppa su due settimane: sabato 19/11 e dal 24 al 28/11, a Torino e ad Alba, con spettacoli serali aperti a tutto il pubblico e matinée riservate alle scuole in lingua tedesca (Improlanguage) e italiana (Imprinting). Il programma di quest’anno è immerso nella cultura tedesca e francese. Sono state invitate la compagnia tedesca Die Gorillas di Berlino con Luise Schnittert,​la compagnia austriaca Theater­im­Bahnhoff ​di Graz c​on Lorenz Kabas,​la compagnia francese Théâtre de l’Oignon ​di Strasburgo con Flavien Reppert,​la compagnia di danza torinese Mcf Belfioredanza e la compagnia torinese B­Teatro.​Il Festival si apre con una anteprima: lo spettacolo Impro Lightbox ​realizzato dagli attori di Quinta Tinta con la regia e la partecipazione in scena di Franck Buzz della compagnia francese Impro Infini di Brest.​Come da tradizione, sono anche invitati giovani improvvisatori professionisti italiani che si sono particolarmente distinti nelle loro compagnie teatrali locali. Durante il Festival sono inoltre attivati diversi workshop in cui gli artisti, italiani e stranieri, hanno l’opportunità di lavorare insieme alla creazione di spettacoli inediti, produzioni del Festival. Alcuni workshop sono dedicati alla formazione specialistica degli allievi delle scuole di improvvisazione, altri sono aperti ai neofiti.

I LUOGHI DEL FESTIVAL Il Festival si svolge principalmente presso l’Hub Cecchi Point a Torino,​dove ha sede dal 2011. Per il secondo anno consecutivo è proposto un appuntamento anche ad Alba,​al Centro Giovani H Zone.​

BIGLIETTI I biglietti possono essere acquistati presso la sala teatrale prima dell’inizio dello spettacolo. Prenotazioni via email (teatro@quintatinta.it) entro le ore 18 del giorno dello spettacolo; ritiro dei biglietti all’apertura della cassa. *Ingresso agli spettacoli serali al Cecchi Point: intero 10€; ridotto 7€ r(under 18, over 65, studenti); ridotto 5€ ridotto (residenti quartiere Aurora e scuole di improvvisazione) *Ingresso agli spettacoli pomeridiani al Cecchi Point: libero *Ingresso allo spettacolo allo spazio HZone di Alba: offerta libera