Home » Cosa succede in città » A 100 metri dai Mercatini di Natale degrado e rifiuti
L'ALTRO VOLTO DELLA CITTA'

A 100 metri dai Mercatini di Natale degrado e rifiuti

di ilTorinese pubblicato lunedì 8 dicembre 2014

degrado nataledegrado natale2

degrado natale3degrado natale4Degrado di rifiuti vicino ai bidoni e non solo, fermate del tram piene di foglie e rifiuti vari, rifiuti nei giardini. Sotto il Ponte Mosca un via vai di tossici continuo che vanno a bucarsi in ogni parte del loro corpo visibili da tutti, in Lungo Dora Agrigento fronte Sermig vari parcheggiatori abusivi

 

Riceviamo e pubblichiamo

 

Come sempre per i nostri Amministratori ci sono due Città: il Centro e le periferie. E per periferie si intendono anche zone a pochi metri dal Centro! Sono iniziati i Mercatini di Natale in Borgo Dora, ma come ogni anno sono come un’Oasi nel Deserto.

 

A pochi metri troviamo il solito degrado dovuto a bivacchi di vari tipologie. Troviamo bivacchi di ubriaconi che lasciano bottiglie a terra che possono diventare, come spesso avviene, armi nelle frequenti risse: troviamo famiglie di rom che dormono e usano i portici e le strade come wc per i loro bisogni corporei e al mattino lasciano tutto a terra…troviamo clochard che a differenza di altri al mattino raccolgono cartoni e coperte.

 

Degrado di rifiuti vicino ai bidoni e non solo, fermate del tram piene di foglie e rifiuti vari, rifiuti nei giardini. Sotto il Ponte Mosca un via vai di tossici continuo che vanno a bucarsi in ogni parte del loro corpo visibili da tutti, in Lungo Dora Agrigento fronte Sermig vari parcheggiatori abusivi dove le persone provano trovare parcheggio per andare ai Mercatini.

 

I cittadini che si recano alle casette di Natale in Borgo Dora in macchina cercando parcheggio passano da questo scempio, e anche chi arriva con bus e tram che scendono alla fermata all’altezza del Ponte Mosca. Possibile che non possa cambiare nulla in quest’area della nostra Città? A nulla sono servite le proteste dei cittadini, le tante Interpellanze nei consigli di Circoscrizione 7 e del Comune.

 

Oltre al degrado, che è importante perché degrado porta degrado, abbiamo spaccio a cielo aperto a ogni ora del giorno e scippi che i cittadini non vanno neppure più a denunciare perché sono sfiduciati dalla volontà politica di non intervenire.

 

Ogni anno i residenti sperano possa migliorare ma la situazione si rivela sempre peggio….da una parte una bella cartolina per la Città e a pochi passi lo schifo quotidiano….e dire che la Tari si paga in modo uguale in tutta la Città! Queste foto le invierò anche al Sindaco chiedendo spiegazioni…..solo tante belle parole in campagna elettorale e poi tutto svanisce lasciando spazio solo ai bla bla bla bla.

 

Patrizia Alessi

Capogruppo FDI Circoscrizione 7